• L'ALE

In questi giorni duri per tutti, stiamo a casa. Ma restiamo vicini. Vi Svelo un segreto



In questi giorni duri mancano il contatto, la condivisione e i volti.

E così, parlare di vestiti sembra strano, forse fuori luogo, superfluo quantomeno.

Però, c’è un però. Il fatto è che abbiamo il diritto/dovere di crederci sempre.

Credere in tutto ciò che siamo, che facciamo, che sogniamo.

E, allora, non mettiamo il naso fuori di casa (mi raccomando amiche, facciamolo tutti) ma cerchiamo di rendere le nostre vite all’interno delle nostre abitazioni il più normale possibile.

Ed è con questo spirito che oggi voglio raccontarvi un aneddoto su Les trois Coquins.

Non tutti sanno che questa mia avventura stava già nascendo l’anno scorso, ma un terribile momento familiare ha interrotto bruscamente il progetto. Era nato il logo, da me ideato, le impaginazioni erano decise, avevo scelto i colori del sito e la grafica.

Insomma, il contenitore era pronto, ma era vuoto, un po’ come mi sentivo io, per via di quel momento doloroso.

Prima di Natale ho deciso di ripartire e ho ripreso il cammino iniziato, fino ad andare finalmente online, a vostra disposizione.

La mia speranza era di poter condividere con voi la mia gioia e di dare alla mia nuova avventura il benvenuto con una bella inaugurazione primaverile.

Invece, eccoci qui.

Sono, come tutti voi, a casa, con i miei tre birbanti tutto il giorno. Come per ciascuno di noi, alterno anch’io momenti piacevoli di serenità ad attimi di sconforto e difficoltà.

I pensieri si affollano nella mia testa: piccoli e grandi cose che mi piacerebbe condividere con voi, magari riuscendo a distrarvi un po’, non per superficialità, ma per sostenerci nella speranza. Ne sono certa, uniti supereremo anche questo periodo nero e finalmente, riabbracciandoci, ripartiremo più forti e consapevoli. Se vi andrà di seguirmi nelle mie sortite su questo blog, ne sarò felice e vi ringrazio fin d’ora.

# stiamoacasa #andrátuttobene

61 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti